ARTECO'

Pittura con particolari effetti antichizzati che richiamano le decorazioni delle case rurali dell'Italia Rinascimentale. Non a caso questo prodotto è denominato anche “falso stucco” o “arte povera”.
Si applica su svariati supporti come cemento, cartongesso, legno, ferro, PVC, vetro, leghe leggere, superfici trattate con pitture alchidiche o poliuretaniche, ecc. Particolarmente indicato anche per pitturare porte, infissi, sedie, tavoli e mobili in genere, previo adeguato trattamento. Applicare due mani a copertura dello speciale fondo PRIMART 500 all'acqua di colore bianco.
E' proprio lo speciale fondo PRIMART 500 all'acqua che permette all'applicatore di ottenere, con l'ARTECO', questi effetti antichizzanti e stabili nel tempo.

CARATTERISTICHE:

Artecò 3 per interno: L'ARTECO' 3 è disponibile in confezioni da LT. 1 o da LT. 4.
Per ottenere i colori della cartella è sufficiente mescolare l'ARTECO' bianco, con l'apposita confezione di ADDITIVAL: da LT. 0,050 per l'ARTECO' da LT. 1 e da LT. 0,125 per l'ARTECO' da LT. 4.
Artecò 9 per esterno ed interno:
E' disponibile in 33 colori già pronti all'uso (del presente catalogo); l'ARTECO' 9, se applicato all'esterno, va immediatamente protetto con FINISH V 15. L'effetto antichizzato dell'ARTECO' 9, si ottiene senza ricorrere all'applicazione di prodotti a spessore o all'utilizzo di diversi strati di pittura con il rischio di ottenere risultati a volte poco piacevoli. MODALITA' DI FORNITURA: PRIMART 500 (bianco) LT. 1 - ARTECO' 3 BIANCO LT. 1 - ADDITIVAL LT. 0,050 - PRIMART 500 (bianco) LT. 5 - LT. 18 - ARTECO' 3 BIANCO LT. 4 - ADDITIVAL LT. 0,125 - FINISH V 12 LT. 1.

APPLICAZIONE

Qui di seguito esponiamo il procedimento utilizzato per ottenere il particolare effetto antichizzato riprodotto nelle pastiglie del catalogo.

1 - Applicare l'ARTECO' in 2 mani con gli speciali pennelli del KIT 39. La tecnica suggerita consiste nell'utilizzare il pennello con movimenti rotatori, con pressione irregolare, applicando pochissimo prodotto bagnando circa 1 mm le setole del pennello (per l'ARTECO' 3 utilizzare pochissimi prodotto, mentre per l'ARTECO' 9 utilizzare una quantità più abbondante).
A lavoro finito si vedrà sulla parete l'effetto antichizzato naturale. Rifinire gli angoli e le pareti di difficile accesso con un pennello più piccolo del KIT 39.
Lasciare asciugare questa prima mano di ARTECO' (circa 2-3 ore a 20°C) e continuare il lavoro applicando la seconda mano di prodotto utilizzando la stessa tecnica della prima mano.

N.B. - Non utilizzare mai il pennello con movimenti lineari. Durante l'applicazione della seconda mano, esercitando una pressione elevata ed insistendo maggiormente, si ottengono effetti antichizzati molto accentuati e si cambia, un pò, anche il colore. Es. il colore 28 può diventare simile al colore 89. Questo fenomeno può verificarsi per tutte le tinte che possono mutare l'intensità ed a volte il tono del colore.

Ceratura: dopo la completa essiccazione o per eliminare gli effetti bianchi dovuti ad un eccesso di prodotto applicato, l'ARTECO' può essere trattato con una speciale cera, Cera Lucidante 370 (Linea Rococò) che rende la superficie semilucida, lavabile e vellutata al tatto. La cera si applica a spatola o a pennello. Attendere 3-4 ore a 20°C e strofinare la superficie con un panno di lana. Il fondo PRIMART 500 va diluito al 15-20% con acqua, mentre l'ARTECO' è pronto all'uso.
Qualora si desideri ottenere effetti sbiancanti più accentuati l'ARTECO' va diluito al 5% (max) sempre con acqua. Il PRIMART 500 e l'ARTECO' vanno mescolati bene prima dell'uso con una spatola piatta in legno o in metallo. Si sconsiglia di utilizzare agitatori meccanici ad alta velocità per l'ARTECO'.

NORME D'IMPIEGO:

2 - Muri Vecchi. Eliminare le vecchie pitture non ancorate e stuccare la superficie, dove necessario, con STUCCO FAST 150. Quando lo stucco si è essiccato, dopo circa 4 ore a 20°C, se le superfici sono sfarinanti, applicare, come fissativo, una mano di PRIMART 500 diluito al 50% con acqua. Dopo circa 4 ore a 20°C applicare una seconda mano di PRIMART 500 diluito al 15-20% con acqua. Se invece le superfici non sono sfarinanti, quando lo stucco si è essiccato, applicare una mano di PRIMART 500 all'acqua. Dopo 4 ore a 20°C, procedere con l'applicazione dell'ARTECO' come descritto al punto 1. Volendo ottenere un effetto ancora più rustico, è preferibile lasciare il supporto ammalorato senza stuccare né carteggiare. Applicare quindi il PRIMART 500 e dopo 4 ore a 20°C, procedere con l'applicazione dell'ARTECO' come descritto al punto 1.

3 - Muri Nuovi. Stuccare adeguatamente la superficie da trattare, dove necessario, con STUCCO FAST 150. Ad essiccazione avvenuta, dopo circa 4 ore a 20°C, carteggiare, quindi applicare una mano di PRIMART 500 all'acqua. Dopo 4 ore a 20°C, procedere con l'applicazione dell'ARTECO' come riportato al punto 1.

4 - Legno, PVC, Vetro, Leghe Leggere, Ferro Verniciato. Sgrassare bene il supporto, carteggiare bene la superficie per migliorare l'adesione. Applicare una mano di primer adeguato alla natura del supporto, poi applicare una mano di PRIMART 500 all'acqua. Dopo 4 ore a 20°C, procedere con l'applicazione dell'ARTECO' come descritto al punto 1.

5 - Ferro Nuovo (non trattato). Sgrassare il supporto, applicare una mano (o più) di antiruggine WIKTOR all'acqua. Quando questo si è essiccato, dopo circa 4 ore a 20°C, applicare una mano di PRIMART 500 all'acqua. Dopo 4 ore a 20°C, procedere con l'applicazione dell'ARTECO' come riportato al punto 1.

6 - Protettivo. Per aumentare la resistenza al lavaggio, agli urti ed alle abrasioni, l'ARTECO', se applicato all'interno, può essere protetto, dopo l'essiccamento (dopo circa 4 ore a 20°C), con una o due mani a pennello del protettivo FINISH V 12 traspirante opaco. Quando invece l'ARTECO' è applicato all'esterno, dopo la completa essiccazione (dopo circa 4 ore a 20°C), va obbligatoriamente protetto con una o due mani a pennello del protettivo FINISH V 15 traspirante opaco. Il FINISH V 12 va diluito al 100% con acqua, mentre il FINISH V 15 è pronto all'uso. La tecnica applicativa suggerita per il FINISH V 12 e V 15, consiste nell'utilizzare il pennello con movimenti rotatori, mai lineari ed esercitando una leggerissima pressione.

DATI TECNICI:

Composizione: particolari resine, calce e cariche naturali.
Solventi: acqua ed alifatici. Peso Specifico: 1.230 ± 30 gr/LT. a 20°C.0
Viscosità: ARTECO' 3 = 1300 CPS; ARTECO' 9 = 1500 CPS.
Diluizione: l'ARTECO' è pronto all'uso; al massimo può essere diluito al 5% con acqua, per ottenere un effetto “sbiancante” più accentuato.
Resa: ARTECO' 3: circa LT 1 per 10 mq; ARTECO' 9: circa LT 1 per 6 mq su supporti lisci; PRIMART 500: circa LT. 1 per 10 mq; FINISH V 12: circa LT. 1 per 23 mq; FINISH V 15: circa LT. 1 per 14 mq.
Temperatura per applicazione: superiore a +10°C e inferiore a +35°C.
Non applicare sotto il sole battente. Essiccazione: fuori polvere dopo circa 1 ora a 20°C. Asciutto dopo 4 ore a 20°C.
Indurisce dopo 24 ore in base alla temperatura dell'ambiente.

Pulizia attrezzi: con acqua e sapone.
Aspetto del prodotto: opaco satinato.
Resistenza: dopo il completo indurimento, si ottiene una pellicola traspirante con buona resistenza agli urti ed alla normale abrasione.
L'ARTECO' è resistente alle intemperie esterne solo dopo aver applicato il FINISH V 15, protettivo opaco traspirante.
Lavabile: all'interno anche senza l'utilizzo del FINISH V 12 e all'esterno dopo l'applicazione del FINISH V 15.
Conservazione: in latta ben chiusa, anche dopo l'uso, a temperatura superiore a +10°C e inferiore a +35°C. Stabilità: 1 anno circa.

NORME PARTICOLARI DI SICUREZZA:

Non Infiammabile - Non Nocivo - Non richiede etichettatura di pericolosità secondo le norme vigenti

N.B. - Le informazioni fornite, per quanto risulta dalle ns. esperienze, sono esatte ed accurate. Tuttavia non essendo le condizioni d'impiego sotto il ns. controllo, non ci assumiamo alcuna responsabilità per i consigli ed i suggerimenti forniti.
Le tinte possono variare, rispetto al catalogo, dal 20% al 30% come pure tra una partita ed un'altra. Si consiglia di effettuare una prima prova in piccolo, poiché l'ARTECO' si compone di prodotti naturali e resine speciali che reagiscono a seconda dell'umidità, del calore, della ventilazione ed in base alle modalità di applicazione. Quindi ogni lavoro acquisterà la propria personalizzazione.

ATTENZIONE: L'ARTECO' E' UN PRODOTTO PARTICOLARMENTE SENSIBILE ALLA MANO DELL'APPLICATORE. E' QUINDI CONSIGLIABILE CHE IL LAVORO VENGA INIZIATO E PORTATO A TERMINE DALLA STESSA PERSONA ONDE EVITARE DIFFORMITA' DI EFFETTO E DI COLORE.

Per ottenere il migliore risultato con l'ARTECO', lavorando in maniera veloce, si consiglia di utilizzare il KIT Professional 39, composto da 5 speciali pennelli in pura setola.

Foto applicazioni

In questa sezione sarà possibile visualizzare foto relative all'applicazione selezionata.

Per questo prodotto non sono attualmente disponibili materiali fotografici.

Sezione video

Pdf e download

In questa sezione sarà possibile scaricare brochure e documentazioni in formato pdf relativi alle applicazioni.

Arteco - Scheda tecnica del prodotto